Cos'è

Il counselor è un professionista della relazione di aiuto, “ … accoglie i clienti che hanno la necessità di affrontare, affrontare e affrontare un problema specifico o una condizione di difficoltà temporanea; è essenziale dunque circoscrivere e focalizzare la richiesta d’aiuto per progettare insieme piani d’azione a essa esclusivamente relativi. Il counselor non fa diagnosi, non interpreta i comportamenti: il percorso di consapevolezza, di crescita e trasformazione si sviluppa nell’ambito di una scoperta progressiva frutto dell’alleanza con il cliente.”
Gli interventi possono anche essere di mero sostegno nelle difficoltà, di contenimento del dolore, di supporto emozionale e rassicurazione, ma non devono perdere di vista la possibilità di acquisire consapevolezza del problema, autonomia nelle scelte e fiducia nelle possibilità di trasformazione.

Il counselor è un professionista della relazione di aiuto, “ … accoglie i clienti che hanno la necessità di affrontare, affrontare e affrontare un problema specifico o una condizione di difficoltà temporanea; è essenziale dunque circoscrivere e focalizzare la richiesta d’aiuto per progettare insieme piani d’azione a essa esclusivamente relativi.
Gli interventi possono anche essere di mero sostegno nelle difficoltà, di contenimento del dolore, di supporto emozionale e rassicurazione, ma non devono perdere di vista la possibilità di acquisire consapevolezza del problema, autonomia nelle scelte e fiducia nelle possibilità di trasformazione.
Il counselor non fa diagnosi, non interpreta i comportamenti: il percorso di consapevolezza, di crescita e trasformazione si sviluppa nell’ambito di una scoperta progressiva frutto dell’alleanza con il cliente.”
Il counselor
IL COUNSELING PROFESSIONALE è un’attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione.
Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale consultare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento.
E’ un intervento che varie metodologie mutuate da diversi utilizza teorici.
Si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni. Il counseling può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale.
IL COUNSELING SCOLASTICO si attua attraverso il servizio di sportello ascolto destinato ad adolescenti, studenti delle scuole superiori, genitori, adulti di riferimento e insegnanti.
Offre supporto nel momento dell’orientamento scolastico, nel caso si presentino problemi inerenti allo studio (difficoltà di concentrazione, mancanza di ansia, paura, ecc…), ai rapporti con i compagni e si avverta disagio personale.
Contribuisce ad agevolare la relazione tra insegnante-studente, insegnante-genitore ed insegnante ed altre figure professionali, oltre a sostenere il ruolo genitoriale, favorire il miglioramento della relazione educativa tra genitori e figli.

Come si accede al servizio

Contatti

  • Telefono: mcarf@tin.it